Il Paradosso di Python

29 09 2009

Era già da un pò che provavo a fare esperienza di programmazione in Python. Quel poco che ho fatto/studiato/letto mi ha fatto capire quanto questo linguaggio sia (o almeno possa sembrare) semplice, ma allo stesso tempo potente e versatile.

Così gira che ti rigira per la rete, mi imbatto in una cosa veramente sfiziosa, di cui vi riporto uno stralcio.

[…] Con questo non voglio dire che i programmatori Java sono stupidi. Voglio dire che i programmatori Python sono furbi. Per imparare un nuovo linguaggio di programmazione ci vuole un sacco di lavoro, e le persone non imparano Python perchè questo permetterà loro di avere un lavoro, ma perchè amano genuinamente programmare e non sono soddisfatte con i linguaggi che già conoscono.

Ciò le rende esattamente il tipo di programmatori che le aziende dovrebbero desiderare di assumere. Da ciò scaturisce quello che per mancanza di un altro nome chiamerò il paradosso di Python: se un’azienda sceglie di scrivere software in un linguaggio relativamente esoterico, sarà in grado di assumere programmatori migliori, perchè attirerà solo quelli che si sono interessati abbastanza da imparare tale linguaggio. Per i programmatori il paradosso è ancora più pronunciato: il linguaggio da imparare, per ottenere un buon lavoro, è un linguaggio che la gente non impara soltanto per ottenere un lavoro.”


Direi che già questo basta a stuzzicare la voglia di mettersi a programmare …no?!

Per il resto andate qui






Eliminare il veccho spam …con uno script

3 08 2009

Premesse

Nelle ultime sperimentazioni fatte su sendmail-dovecot-spamassassin mi sono trovato con cartelle spam stracolme di schifezze ed un dubbio atroce nella testa: “ma adesso tutta sta monnezza come la levo di mezzo?”

o meglio: “e se voglio levarla di mezzo ogni N giorni?”.

Visto che procmail mi sembrava un tantino complicato ho pensato di farci uno scrippettino da mettere in cron

…e visto ke mi piace sperimentare cosa potevo mai scegliere?

Python e le sue librerie

Python risulta sicuramente un linguaggio di scripting versatile e potente e se vi viene in mente di fare qualcosa troverete sicuramente la libreria che fa al caso vostro. Nel mio si tratta di imaplib, un modulo che definisce tre classi, IMAP4, IMAP4_SSL e IMAP4_stream, che incapsulano una connessione ad un server IMAP4.

Mettendoci vicino un paio di righe sul confronto delle date, il gioco è fatto.

Lo script è abbastanza commentato e permette di eliminare i messaggi di posta di un dato utente, ovviamente quando ho un pò di tempo cerco di generalizzarlo per tutti gli utenti del sistema…

#!/usr/bin/python
# Filename: delmail.py
Leggi il seguito di questo post »